La Cassazione a favore dei proprietari immobiliari in tema di revisione rendite catastali

21 Settembre 2019

Con la sentenza n. 22671/2019 la Cassazione boccia un accertamento delle Entrate conseguente ad una revisione massiva delle rendite catastali: il contribuente deve essere messo in grado di capire esattamente su quali presupposti sia stata operata la revisione.

In particolare, i giudici chiariscono che:

L’attribuzione d’ufficio di un nuovo riclassamento impone all’amministrazione di specificare in modo chiaro nell’avviso di accertamento le ragioni della modifica senza alcuna possibilità per l’Ufficio di addurre, in giudizio, cause diverse rispetto a quelle enunciate nell’atto.

Su BibLus il testo completo